R E I K I UNIVERSALE

 

R  E  I  K  I

REI = Energia dell’Universo, Energia Cosmica o Spirito Universale  

KI = Energia Individuale, l’Essenza di ogni individuo

R E I K I  è l’Unione dell’Essenza Individuale con lo Spirito Universale

REIKI UNIVERSALE LUCE è la disciplina di Crescita Personale più completa, utile non solo al raggiungimento del benessere e della serenità, ma è necessaria per raggiungere alti gradi di evoluzione personale e Spirituale, in quanto risveglia tutte le qualità utili alla più alta evoluzione dell’essere umano.

 

Reiki Universale Luce è paragonabile allo zaino che porteresti con te per fare un’escursione in montagna: COMPLETO DI TUTTI GLI STRUMENTI NECESSARI PER PERMETTERTI DI RAGGIUNGERE LA VETTA PIU’ ALTA, da dove puoi osservare e vedere tutto senza alcun limite… i limiti li hai eliminati lungo il percorso!

 

“REIKI UNIVERSALE= IL POTERE NELLE TUE MANI!”

 

Grazie a questa STRAORDINARIA DISCIPLINA  L.U.C.E.®  RICCA DI POTENTI STRUMENTI E TECNICHE sei in grado di eliminare il malessere, sia psicofisico che emozionale ed energetico in modo rapido ed efficace, senza effetti collaterali, e soprattutto riesci ad eliminare la causa del malessere. Al contrario del metodo a cui siamo “affezionati” perché abituati sin da bambini influenzati dal sistema del luogo in cui viviamo, cioè dalla società, dai media, dai familiari. Metodo che “illude” perché dà il palliativo… quella cosa che allevia il malessere momentaneamente, agendo sull’effetto e non sulla causa. “Immagina di prendere dei farmaci: antidolorifici, antibiotici, cortisonici, anestetici, morfine o qualsiasi medicinale che ti viene in mente per “curare”, far cessare un dolore, per esempio, alla pianta del piede ferita da un oggetto contundente. Momentaneamente sembrerà di aver risolto il “problema” perché ci si è occupati del sintomo, alleviando o eliminando il dolore al piede. Prima o poi il malessere si ripresenterà non essendoci occupati di ricercarne la causa.

 

Le tecniche proposte nei seminari dell’Associazione Olistica Luce Infinita, comprese quelle del REIKI UNIVERSALE LUCE, vanno a ricercare e scoprire, scavando in profondità, la causa del malessere, per esempio del dolore al piede, rimuovendo prima la spina che vi è conficcata nel piede stesso, che è solo la causa “apparente”, risultato di un’analisi superficiale, ed eliminando poi la “vera” causa,  bensì il pensiero che ha generato il tutto, attirando, causando il vissuto stesso, acquisendo consapevolezza attraverso la presa di coscienza di quanto avvenuto, risolvendo il conflitto definitivamente.

 

IL PENSIERO GENERA E CREA OGNI COSA!

– Da cosa viene generato il pensiero?

Il pensiero viene generato dalla parte più intima della persona, da ciò che la “anima”, e attraverso l’utilizzo del cervello il pensiero viene elaborato in base alle mappe mentali create dalle sinapsi, cioè dalla comunicazione avvenuta fra i neuroni durante un vissuto, un’esperienza, creando delle credenze e convinzioni. Molto spesso queste convinzioni, credenze e valenze, sono limitanti a tal punto da formare dei conflitti, dei blocchi sul piano energetico ripercuotendosi sul piano emozionale, psichico e fisico creando la realtà osservata, creando, attirando situazioni ed eventi in modo consapevole o inconsapevole.

Inoltre, utilizzando gli strumenti e le tecniche proposte, si raggiunge un elevato grado di consapevolezza comprendendo profondamente l’ASSENZA DI TEMPO E SPAZIO… annullando completamente le distanze e l’attuale percezione del tempo.

“Immagina ora di essere un osservatore, che, affacciato ad una finestra al pian terreno di un edificio, osservi un corteo di persone. Vedrai delle persone passare prima, quelle davanti al corteo, nelle prime file, poi man mano le altre persone del corteo”. Quindi:

 

  • Quelle delle prime file passano, le vedi scorrere fino a non vederle più dalla posizione in cui ti trovi, perciò queste persone rappresentano il “passato”;
  • le persone che vedi ora davanti al punto in cui ti trovi, rappresentano invece il “presente”;
  • Ed infine, le persone delle ultime file, non ancora visibili dalla finestra in cui ti trovi ora, perciò non ancora arrivate davanti a te, rappresentano il “futuro”.

Questa è la “visione attuale”, che hai adesso (come tutti coloro che non hanno ancora intrapreso il percorso di Crescita Personale L.U.C.E.).

Con le tecniche e gli strumenti proposti dall’Associazione Olistica Luce Infinita si sviluppano le qualità utili, ed acquisisce l’abilità necessaria per poter “dissolvere” la concezione conosciuta comunemente del tempo, per “uscire dalla dimensione temporale attuale”. 

– IN CHE MODO E’ POSSIBILE USCIRE DALLA DIMENSIONE DEL TEMPO ? 

Apparentemente risulta cosa complicata da farsi, perciò, per rendere più chiaro il concetto, prova ad immaginare di essere un osservatore dello stesso corteo di prima, questa volta affacciato ad un balcone al primo piano di un edificio … hai la visione del corteo più ampia, vero!?

 Ora osserva lo stesso corteo dal balcone del terzo piano… ora dal settimo piano… ora dal terrazzo del ventesimo piano…

Noterai che la visione del corteo è diventata più ampia e totale, ha cambiato prospettiva, questa volta il corteo lo vedi interamente… percepisci la differenza di quando lo osservavi dal piano terra e poi man mano cambiando il punto di osservazione, posizionandoti in punti più alti rispetto al corteo di persone?!

È sostanziale la differenza! Non vedi più un “passaggio” come dalla finestra del piano terra, dove si aveva la netta sensazione che ci fosse un “prima” (=passato), un “adesso” (=presente) e un “dopo” (=futuro).

 Dal punto di osservazione più alto non c’è più la percezione del tempo con un “prima” e un “dopo”, passato e futuro “scompaiono come per magia!” Vi è solo il “presente”, il “qui e ora.”

Il Buddha diceva: “salite il primo gradino, non occorre vedere tutta la scala… fate il primo gradino con fiducia”.

È importante salire, andare verso l’alto, portare su l’energia, verso il cielo… evitare di strisciare per terra.

Strisciare per terra significa “stare nella materia”, acciecati dal materialismo.

È opportuno guardare in alto, come l’obiettivo, il traguardo da raggiungere. Così come l’atleta guarda il traguardo per poter procedere verso di esso e per raggiungerlo.

Continuando a guardare per terra, si resta concentrati sulla materia, si striscia… e l’essere umano non è nato per strisciare. È nato per crescere ed evolversi… verso l’alto, verso il cielo… l’Energia più “sottile”!

COS’È IL REIKI

————————————————————

CORSI E SEMINARI  REIKI  UNIVERSALE

————————————————————

 

 

.

.

.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

CERCA

ISCRIVITI ALLE NEWSLETTER PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO!

ARTICOLI

SEI QUI PER ESSERE FELICE!

LA LIBERTÀ ESISTE... è dietro quei recinti che ci siamo costruiti intorno! ^_^ ...non sei qui per caso!